Blog – News e sentenze

Novità sulle attività del nostro studio, case history di importanti sentenze e interessanti articoli del settore.

Danno ambientale e Tribunali di merito

Danno ambientale e Tribunali di merito

A cura dell’avv. Laura Greco Con la sentenza n. 2663/2018 pubblicata in data 10/10/2018, i Giudici della Terza Sezione Civile del Tribunale di Bologna hanno accolto la richiesta risarcitoria ex art. 311 D.lgs n. 152/2006 avanzata dal Ministero dell’Ambiente e della…

Commenta l'articolo
L'Avv. Santiapichi coordinerà i lavori del Convegno a Potenza sul tema: “Valutazione di Impatto Ambientale: Novità introdotte dal D.Lgs.104/2017”

L’Avv. Santiapichi coordinerà i lavori del Convegno a Potenza sul tema: “Valutazione di Impatto Ambientale: Novità introdotte dal D.Lgs.104/2017”

Il 20 ed il 21 novembre l’Avv. Santiapichi coordinerà i lavori del Convegno a Potenza sul tema: “Valutazione di Impatto Ambientale: Novità introdotte dal D.Lgs.104/2017”. Si tratta di una manifestazione organizzata dalla SOGESID e dal Ministero dell’ambiente per migliorare l’efficacia…

Commenta l'articolo
La Corte Costituzionale conferma la legittimità del D.lgs. 104/2017 (Terzo correttivo VIA al Codice dell’Ambiente)

La Corte Costituzionale conferma la legittimità del D.lgs. 104/2017 (Terzo correttivo VIA al Codice dell’Ambiente)

A cura dell’avv. Xavier Santiapichi La pronuncia in commento – attesa da tutti gli operatori del settore – fa finalmente chiarezza circa la piena operatività delle modifiche al Codice dell’Ambiente in ambito VIA volute dal legislatore del 2017, in attuazione…

Commenta l'articolo
Bonifica sito inquinato: imputabile al proprietario solo in presenza di dolo o colpa

Bonifica sito inquinato: imputabile al proprietario solo in presenza di dolo o colpa

A cura dell’avv. Valentina Taborra Con la sentenza in commento il Tar Emilia Romagna, sede di Bologna, chiarisce che la bonifica di un sito inquinato per abbandono di rifiuti può essere ingiunta anche al proprietario dell’area interessata solo se l’Amministrazione…

Commenta l'articolo
Lo Studio Legale Santiapichi avvia il percorso per ottenere la Certificazione di qualità (ISO 9001:2015 ed ISO 14001)

Lo Studio Legale Santiapichi avvia il percorso per ottenere la Certificazione di qualità (ISO 9001:2015 ed ISO 14001)

Lo Studio ancora una volta anticipa i tempi, dopo essersi costituito nella forma di “Società tra Avvocati” (primo Studio in Italia a completare l’iter conforme a legge) adesso avvia il percorso per: Ottenere la certificazione di qualità ISO 9001, con…

Commenta l'articolo
Dell’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali ai fini delle pubbliche commesse, e dell’(in)certezza del diritto

Dell’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali ai fini delle pubbliche commesse, e dell’(in)certezza del diritto

A cura dell’avv. Gaetano Pecoraro Dopo una querelle che ha visto contrapposti il Consiglio di Stato (sent. 1825 del 19 aprile 2017) e l’ANAC (parere di precontenzioso 221 del 22 dicembre 2015 e delibera 498 del 10 maggio 2017) sulla…

Commenta l'articolo
Ecomondo 2018: lo Studio Legale Santiapichi sarà presente

Ecomondo 2018: lo Studio Legale Santiapichi sarà presente

Dal 6 al 9 novembre 2018 si svolgerà a Rimini la 22esima edizione di Ecomondo; un evento internazionale con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal RECUPERO di MATERIA ed ENERGIA allo SVILUPPO SOSTENIBILE….

Commenta l'articolo
Le tettoie: titolo edilizio o attività edilizia libera?

Le tettoie: titolo edilizio o attività edilizia libera?

A cura dell’avv. Valentina Taborra Con la sentenza n. 5781 del 9 ottobre 2018, il Consiglio di Stato ha ritenuto l’illegittimità di un ordine di demolizione di una tettoia realizzata in assenza di permesso di costruire, in zona paesaggisticamente vincolata,…

Commenta l'articolo
Ordinanza di acquisizione gratuita dell’immobile abusivo: è necessaria l’indicazione puntuale dell’area di sedime e delle ulteriori aree da acquisire

Ordinanza di acquisizione gratuita dell’immobile abusivo: è necessaria l’indicazione puntuale dell’area di sedime e delle ulteriori aree da acquisire

A cura dell’avv. Nicoletta Tradardi La sentenza del Tar Sicilia, Palermo, sez. I, n. 1944 del 13.09.2018, che qui si annota, enuncia importanti principi in materia di acquisizione gratuita dell’immobile abusivo e dell’area di sedime, al patrimonio comunale. L’ordinanza di…

Commenta l'articolo
Per il diniego di nulla osta paesaggistico è richiesta una motivazione puntuale

Per il diniego di nulla osta paesaggistico è richiesta una motivazione puntuale

A cura dell’avv. Nicoletta Tradardi Il diniego di autorizzazione paesaggistica deve essere motivato in modo specifico, non essendo sufficiente il riferimento all’alterazione delle visuali panoramiche. Il principio è stato espresso dal Tar Toscana, sez. II, con la recente sentenza n….

Commenta l'articolo
La responsabilità dell'inquinamento

La responsabilità dell’inquinamento

A cura dell’Avv. Valentina Taborra Con la sentenza n. 5021/2018 in commento, il Consiglio di Stato, a proposito delle misure di ripristino di cui all’art. 305 del d.lgs. 152/2006, si è espresso sull’addebito della responsabilità dell’inquinamento, adottando un’interpretazione restrittiva del concetto…

Commenta l'articolo
Incompatibilità dell’incarico di commissario ad acta con le attività di indirizzo politico (il caso di un consigliere comunale nominato dalla Regione per la gara ATEM gas)

Incompatibilità dell’incarico di commissario ad acta con le attività di indirizzo politico (il caso di un consigliere comunale nominato dalla Regione per la gara ATEM gas)

A cura dell’avv. Nicoletta Tradardi La questione è stata esaminata dal Tar Calabria con la recentissima sentenza n. 1454 del 30 luglio 2018. La sentenza del Tar Calabria, sez. I, n. 1454 del 30 luglio 2018, che qui si annota,…

Commenta l'articolo